Posted on

Pulizia account Microsoft 365 – Office 365

  1. Disconnettere l’utente da una delle applicazioni di Office
  2. Nel registro eliminare le cartelle presenti sotto la chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Common\Identity\Identities
  3. In Gestione credenziali, “Credenziali Windows” > “Credenziali generiche” > eliminare le credenziali salvate.

Ora si può riconnettere la’account

Posted on

Impostazioni SMTP di Exchange Online / Microsoft 365

Impostazioni generiche

  • Server SMTP: smtp.office365.com
  • Porta: 587
  • Richiede SSL: Sì
  • Richiede TLS: Sì (se disponibile)
  • Versione TLS : 1.2
  • Autenticazione: Sì
  • Nome utente: indirizzo email
  • Password: la password

Configurazione utente

L’invio SMTP non è abilitato a default.

  • Entrare come amministratore nell’account
  • Tab – Posta
  • Cliccare su “Gestire le applicazioni di posta elettronica”
  • Selezionare SMTP autenticato

 

 

Posted on

Microsoft MFA : Attivato o Applicato

Multi Factor Authentication (MFA)

Microsoft raccomanda di usare la multi factor authentication per gli amministratori globali del tenant. Se non si esegue questa operazione, dopo 60 giorni dall’ultimo sollecito di Microsoft , il tenant viene disattivato.

Attenzione : non è sufficiente attivatre l’autenticazione a 2 fattori … bisogna anche usarla.

Attivato o Applicato

Il problema è che l’attivazione non è sufficiente. In effetti dopo aver attivato l’utente , questo deve anche effettuare un login con la MFA : a questo punto lo stato dell’utente passa da Attivato a d Applicato e lo stato è valido secondo Microsoft.

Non dovete avere Global Admin con MFA in stato Attivato ma esclusivamente in stato Applicato.

Posted on

Office 365 : appunti

Office

Membri Esterni

Usa Contatti per inserire un membro esterno al tenant

Membri esterni e gruppi

Puoi aggiungere un membri esterno al Gruppo

Gruppi e cassette postale condivise : elementi comuni

  • Gli utenti possono “inviare come” o “inviare per conto di” una cassetta postale di gruppo, proprio come farebbero con una cassetta postale condivisa.

Office 365 Groups : funzionalità aggiuntive rispetto alle cassette condivise

  • Gli utenti (membri) possono iscriversi per ricevere una copia nella propria casella di posta delle email inviate alla casella di posta del Gruppo, il che rende i Gruppi simili alle liste di distribuzione.
  • I gruppi includono app aggiuntive come il sito del team di SharePoint, il blocco appunti di OneNote, Planner e Teams.
  • I gruppi hanno un modello di accesso ospite per la collaborazione esterna che le cassette postali condivise non hanno (contatti).

cassette postali condivise : funzionalità aggiuntive rispetto ai gruppi

  • Le cassette postali condivise possono avere sottocartelle nella cassetta postale, mentre le cassette postali di gruppo no.
Posted on

Restrictions and limitations in OneDrive Web Download

onedrive

We had a problem downloading folders using Onedrive web. Under some conditions the download of a folder stops or the result does not contain all the files of the source folder.
When we contacted Microsoft, we learned that there is a limit on downloading folders using Onedrive web:

  • The folder cannot contain more than 50,000 files
  • The single file cannot exceed 15GB in size.

Microsoft recommends using Onedrive client.

Posted on

client Outlook: impossibile gestire i gruppi

Da alcuni giorni chi ha la cassetta postale su Exchange online e utilizza Outlook per la posta elettronica, non riesce a gestire i gruppi.
Dopo aver fatto tutti i test consigliati su internet abbiamo aperto un ticket di supporto a Microsoft che ci ha risposto : “Si tratta di un incidente globale di sistema che potrebbe monitorare dalla interfaccia d’amministrazione ”

Riportiamo il dettaglio della segnalazione di Microsoft.

April 19, 2023 19:58

Titolo: alcuni utenti potrebbero non essere in grado di visualizzare o accedere ai calendari di gruppo e ai messaggi di posta elettronica nel client desktop di Outlook

Impatto sull’utente: gli utenti potrebbero non essere in grado di visualizzare o accedere ai calendari di gruppo e ai messaggi di posta elettronica di Microsoft 365 nel client desktop di Outlook.

Ulteriori informazioni: gli utenti interessati fanno parte di un gruppo di Microsoft 365  con versioni 16.0.16222.10000 o successive, incluso l’ultimo rilascio di febbraio. Alcuni utenti interessati potrebbero anche notare che l’impatto si risolve automaticamente dopo un po’ di tempo, sebbene l’impatto possa ripresentarsi anche in un secondo momento. Questi utenti potrebbero inoltre non essere in grado di eseguire una o più delle seguenti azioni nel client desktop di Outlook:

– Aggiungere o accedere alla casella di posta del gruppo
– Aggiungere o accedere al calendario del gruppo
– Aggiungere, rimuovere o modificare i membri del gruppo
– Modificare gli elementi di posta, ad esempio contrassegnare come letto, archiviare o spostare la posta in altre cartelle.

Fino a quando non viene distribuita una correzione per questo problema, gli utenti interessati possono utilizzare Outlook Web per accedere alle funzionalità del gruppo interessate.

In alternativa, gli utenti interessati possono ripristinare la versione precedente del client desktop Outlook build 16130.20332. I passaggi sono descritti nel seguente articolo: https://support.microsoft.com/en-us/topic/how-to-revert-to-an-earlier-version-of-office-2bd5c457-a917-d57e-35a1 -f709e3dda841

Stato attuale: abbiamo convalidato la correzione e stiamo preparando la distribuzione negli ambienti interessati. Prevediamo che l’implementazione inizierà con il nostro prossimo aggiornamento , in cui saremo in grado di fornire una tempistica di implementazione stimata, se disponibile. Mentre stiamo preparando la distribuzione della nuova build, consigliamo agli utenti interessati di ripristinare la build del client desktop Outlook 16130.20332, come indicato in precedenza per la correzione immediata.

Ambito dell’impatto: l’impatto è limitato agli utenti nelle versioni 16.0.16222.10000 o successive e stanno tentando di accedere o eseguire varie azioni relative al gruppo Microsoft 365 nel client desktop di Outlook.

Ora di inizio: domenica 19 marzo 2023, 01:00 (00:00 UTC)

Causa principale: un recente aggiornamento del servizio sta attivando erroneamente un indicizzatore per eliminare valori specifici all’interno del client desktop di Outlook per alcuni utenti, con conseguente impatto.

Prossimo aggiornamento entro: martedì 25 aprile 2023, 21:00 (19:00 UTC)

April 25, 2023 8:16 PM

Tempo stimato per la risoluzione: prevediamo che l’implementazione della correzione  risolverà completamente il giorno martedì 2 maggio 2023.

Prossimo aggiornamento entro: martedì 2 maggio 2023, 21:00 (19:00 UTC)

Aprile 26. Soluzione proposta da Microsoft

Revert to the Outlook Desktop build prior to the issue occurring, build 16130.20332.  You can use ODT steps, How to revert to an earlier version of Office or by following the steps below.

To revert to the prior build, do the following:

  1. Open a Command Prompt (Run as Administrator).
  2. Type/paste the following commands and press Enter after each:
    cd %programfiles%\Common Files\Microsoft Shared\ClickToRun
    officec2rclient.exe /update user updatetoversion=16.0.16130.20332
  3. In the backstage, disable Updates (File, Office Account, Update Options, Disable Updates).
  4. Set a reminder on your calendar for May 9, 2023, to remember to re-enable updates. The fix should be out sooner, but May 9 is Patch Tuesday, and the fix will be in this update.
Posted on

Configurare l’autorisponditore di un account di posta Microsoft

Avete un account di posta Microsoft e dovete andare in vacanza : avete l’esigenza che chi vi scrive sia informato del fatto che non potrete leggere la sua email ma che la leggerete non appena tornato al lavoro. Come si imposta la risposta automatica su un account di posta Microsoft Exchange Online ?

Accesso

Andare al seguente link: https://www.office.com/

Accedere con il proprio account Microsoft, inserendo account email e password personali.

Cliccare sull’icona di Outlook presente nel menù laterale a sinistra. Si aprirà una pagina del browser in cui avremo la versione online di Outlook, sul ns. account.

Configurazione

Cliccare sull’icona ad ingranaggio presente nel menu blu in alto, e dal menù che si apre lateralmente a destra, cliccare su “visualizza tutte le impostazioni di Outlook”.

Da qui, andare sotto “Posta” -> Risposte automatiche

Cliccare sullo switch “Risposte automatiche attivate”.

Spuntare la voce “invia risposte solo durante un periodo di tempo” e tramite l’interfaccia appena sotto, selezionare il periodo temporale per il quale vogliamo impostare l’autorisponditore.

Subito sotto sarà possibile inserire il testo da inviare nelle risposte automatiche. Due tipi di risposta a seconda del fatto che la comunicazioni avvenga dall’interno o dall’esterno della organizzazione. Spuntare “invia le risposte all’esterno della tua organizzazione”, abilitandolo comparirà un altra sezione che ci permette di inserire il testo da inviare come risposta a contatti esterni all’organizzazione di partenza, di cui facciamo parte.

A seconda delle vostre esigenze potete spuntare “rifiuta automaticamente i nuovi inviti per eventi durante questo periodo”.