Posted on

modificare il file host

Quando cercate un sito con il vostro browser digitate un nome sulla barra di ricerca e vi ritrovate sul sito cercato. Quando eseguite questa operazione state in effetti interrogando un server che si trova su internet dicendogli “voglio andare su www.ildominiochecerco.com”; questo server contiene una lista di tutti gli indirizzi internet con a fianco il “vero” indirizzo del sito che, nel linguaggio delle macchine, è una sequenza di 4 numeri : XXX.XXX.XXX.XXX. Con questa informazione, relazione NOME – NUMERO, il server raggiunge il sito che cercate e ve lo rimanda indietro: voi lo vedete sul vostro browser. Procedura lunga da spiegare ma che viene eseguita in un istante.

Il file Host

Può capitare che abbiate bisogno di definire voi stessi questa relazione NOME-NUMERO, imbrogliando praticamente il server esterno. Quando capita questa situazione ? Ai sistemisti capita quando, in un rete di computer interna, non avendo a disposizione una macchina server che faccia il lavoro NOME-NUMERO, devono dire ai propri utenti : “vai sul sito http://192.168.0.254”. Forse l’utente storce il naso dovendo ricordare un numero. Sarebbe molto meglio dirgli vai sul sito http://iltuodominio.com.

Questa esigenza capita soprattutto a chi sviluppa siti web.. Il web designer deve sviluppare una nuova versione del sito iltuodominio.com. Se il web design cerca il sito, il nostro server esterno lo rimanda al vecchio sito perché questo è ancora attivo per il mondo internet con, per esempio, numero 192.168.0.254. Il nuovo sito invece è ospitato su una nuova macchina, per esempio 192.168.100.1, ma internet non conosce questa informazione. Come facciamo quindi a dire al browser che quando carica iltuodominio.com non deve andare sul sito dove vanno, al momento, tutti i naviganti ma sul nuovo sito ?

I sistemisti o i web designer devono imbrogliare il browser dicendogli : “quando voglio andare su iltuodominio.com non interrogare il server esterno ma segui le mie indicazioni”. Per farlo agiscono sul file host del proprio computer. Il file host è un file vuoto che va compilato in questo modo. Ritornando al nostro esempio

192.168.100.1        iltuodominio.com

192.168.100.1        www.iltuodominio.com

Con queste indicazioni il browser non interroga il server esterno ma fa tutto da solo perché conosce il NUMERO; e quindi carica il sito da una macchina (192.168.100.1) che non è quella che vedono tutti gli altri naviganti (192.168.0.254).

Modifica del file host su Apple Mac

Aprire un terminale. Per poter aprire un terminale, aprire Spotlight (CMD + barra spaziatrice). Digitare “terminale” e cliccare il primo risultato.

Una volta aperto il terminale, digitare il seguente comando:

sudo nano /etc/hosts

e premete invio.

Una volta aperto, vedremo una schermata molto simile a questa:

All’interno del nostro file hosts dovremo inserire due informazioni fondamentali, per poter raggiungere il nostro sito/risorsa.

In particolare:

  • SERVER_IP_ADDRESS: rappresenta l’indirizzo IP pubblico del server o risorsa, il NUMERO (es: 192.168.100.1)
  • domain.com/www.domain.com: rappresentano il NOME del sito, in forma riconoscibile da umani
  • Il NUMERO ed il NOME devono essere separati da un “TAB” della tastiera., Quindi scrivete il numero, premete TAB sulla tastiera e scrivete il nome.

Per salvare il file, ci basta premere CTRL+X, e poi, alla richiesta di salvataggio, premere Y

Posted on

apple id: Cannot Reset Security Questions We don’t have sufficient information to reset your security questions

Scenario: You want to activate 2-factor authentication on your apple id. The system fails and apple support tells you that you have forgotten your security questions. Support suggests you to access https://iforgot.apple.com/ to restore them but when trying to do it the error appears: “Cannot Reset Security Questions We don’t have sufficient information to reset your security questions”

Solution

Usually security questions are requested by the apple device in pairs. There are 5 possible questions and perhaps you are sure of the answer of at least one. Go to https://appleid.apple.com/ and when asked about security questions, choose that you have forgotten them. Now there will be the option to choose a single security question; choose the one you are sure of, answer and update the new security questions.

This procedure was reported to us by the apple support: do not do it if you are not in the same situation