Posted on

iis error 0x80070021 on web.config

Questo errore si presenta installando un sito con IIS in locale su un windows 10 o un windows 8.1. Non è escluso che si possa manifestare anche sui sistemi operativi server.

Dettaglio Errore

Modulo
IIS Web Core

Notifica
BeginRequest

Gestore
Non ancora determinato

Codice errore
0x80070021

Errore di configurazione
Impossibile utilizzare la sezione di configurazione in questo percorso. L’errore si verifica quando la sezione è bloccata a livello padre. Il blocco avviene per impostazione predefinita (overrideModeDefault=”Deny”) o è impostato esplicitamente da un tag di percorso con overrideMode=”Deny” o con il precedente allowOverride=”false”.

File di configurazione
\\?\C:\inetpub\wwwroot\test\web.config

Percorso fisico
C:\inetpub\wwwroot\test\miofile

Metodo di accesso
Non ancora determinato

Utente accesso
Non ancora determinato

SOLUZIONE

Dovete installare anche .NET e gli strumenti di sviluppo di IIS

oppure

Posted on

IIS redirect from a site to another site

We must redirect the pages of a site on the pages of another site by changing the main address of the site and keeping the relative addresses of the pages the same. So :

http://blog.mecdata.it/default.aspx will be redirect in https://www.mecdata.it/default.aspx

On our server we need to install an additional IIS module: “HTTP Redirection“.

installing http redirection

in IIS, in your site (in this example blog.mecdata.it) select Http Redirection module and compile it in this way

this configuration will create a web.config file in your site root :

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<configuration>
    <system.webServer>
        <httpRedirect enabled="true" destination="https://www.mecdata.it" exactDestination="false" childOnly="false" />
    </system.webServer>
</configuration>

That’all

more information : https://manage.accuwebhosting.com/knowledgebase/988/How-to-set-website-redirection-from-IIS-7.html

Posted on

Spostare un vecchio sito aspx su un nuovo IIS

Ecco i problemi più comuni che si possono presentare durante lo spostamento di un vecchio sito aspx su nuovo web server Internet Information Server.

APPLICATION POOL

Questo problema lo avrete sicuramente quindi sistemate prima di far partire il sito. Quando create un nuovo sito su IIS questi crea un Application Pool separato per il sito ma lo basa sulla versione 4.0 del Framework .net. La vostra applicazione non funzionerà. Dovete selezionare l’Application Pool e modificare la versione del Framework sulla 2.0. A questo punto fate un Recycle dell’Application Pool e un restart del sito.

PROBLEMI con il defaultDocument

Se vi viene segnalato un problema della definizione della default.aspx sul web.config nel tag

<defaultDocument>
            <files>
                <add value="Default.aspx" />
            </files>
</defaultDocument>

Vi basta inserire prima della dichiarazione add il tag clear, come di seguito :

<defaultDocument>
            <files>
                <clear />
                <add value="Default.aspx" />
            </files>
 </defaultDocument>
Posted on Lascia un commento

ASP.NET MVC: PUBBLICAZIONE DI UN SITO

Visual Studio ci consente di pubblicare il nostro sito web su un web server interno (intranet) o su un web server esterno, per esempio ospitato su Azure.

Nel caso di un server in lan, su un web server avete creato tramite IIS un sito che risiede su una certa directory per adesso vuota. Altrimenti avete già pronto un sito esterno.

In Visual Studio, nel pannello a destra chiamato “Solution Explorer” facciamo click con il tasto destro del mouse sul nostro progetto e selezioniamo l’opzione “Publish“. Si apre la finestra “Publish” che riporta a sinistra i 4 step da fare per la pubblicazione.

Profile

Andate sul menu a tendina in alto al centro  e scegliete “New Custom Profile”. Inventatevi il nome di questo profilo. Una volta inserito, passerete direttamente allo step successivo.

Connection con il metodo “Web Deploy”

Publish Metod : scegliere Web Deploy sia che si pubblichi il sito in un server in lan, sia in un server esterno.

Server (web server in lan) : http://myserver

Server (esterno, per esempio Azure): mysite.azurewebsites.net:443

Site name (web server in lan) : nome della directory in cui deve risiedere il sito

Site name (esterno, per esempio Azure) : nome che avete dato al sito (mysite)

User Name e Password (web server in lan) : mettere uno username amministratore della macchina server. Se la macchina è in dominio usare un Amministratore locale.

User Name e Password (esterno) : ftp user

Destination Url : indirizzo del sito web. es : http://……………..

Settings

In questa tab il programma legge dal we.config le stringhe di connessione al database. Se nel vostro sito di destinazione il database è diverso, dovete specificare la giusta connessione. La pubblicazione sostituira le stringhe di destinazione alle stringhe di origine. Vedremo in seguito che esiste un metodo per inserire nel web.config ulteriori variazioni rispetto al web.config di origine.

Preview

Qui potete vedere i file che saranno inviati alla destinazione cioè i nuovi o  i modificati dopo l’ultimo invio. E potete pubblicare!


Configurazione del web.config

Il nostro sito web di destinazione può avere altre caratteristiche particolari, specificate nel web.config, diverse dal sito di partenza, oltre alle stringhe di connessione al database.
Ci possiamo creare un web.config specifico per ogni deploy.

Andate sul progetto. Nelle “Proprietà”, trovate la directory “PublishProfiles” che contiene i dati salvati precedentemente. Trovate un file .pubxml per ognuno dei deploy che avete creato. Andate su file che vi interessa, spingete il tasto destro del mouse e selezionate “Add Config Transform”.

Se andate nel web.config vedrete che esiste un file aggiuntivo che si chiama come il vostro deploy.  Vediamo alcuni esempi di quello che potete fare con tag che inserirete all’interno di <configuration>

<connectionStrings>
 <add name="MyDB"
 connectionString="Data Source=ReleaseSQLServer;Initial Catalog=MyReleaseDB;Integrated Security=True"
 xdt:Transform="SetAttributes" xdt:Locator="Match(name)"/>
 </connectionStrings>

Questa stringa sostituisce (xdt:Transform=”SetAttributes”) gli attributi del tag che si chiama (xdt:Locator=”Match(name)) “MyDB” con quelli che trova qui.

<appSettings><add key="myemail" value="info@contoso.com" xdt:Transform="SetAttributes" xdt:Locator="Match(key)"/></appSettings>

Questa stringa sostituisce gli attributi (xdt:Transform=”SetAttributes”) del tag che ha come key (xdt:Locator=”Match(key)) “myemai” con quelli che trova qui.

<system.net>
 <mailSettings xdt:Transform="Replace">
 <smtp deliveryMethod="Network" ........................
 </smtp>
 </mailSettings>
 </system.net>

Questa stringa trasforma (xdt:Transform=”Replace”) tutto il tag mailSettings ed il suo contenuto.