Posted on

Spesometro 2017 – Natura dell’operazione

Natura dell’operazione

Nelle specifiche dello “Spesometro 2017” la “natura dell’operazione” fa riferimento al motivo specifico per il quale l’IVA non è evidenziata in fattura.

Nella seguente tabella si riportano i codici istituiti per la classificazione delle operazioni.

CODICE DI RIFERIMENTO NATURA DELL’OPERAZIONE ESEMPI
N1 Esclusa ex art. 15 Rimborso di spese anticipate in nome e per conto del committente
N2 Non soggetta Prestazione di servizi extra-UE
N3 Non imponibile EsportazioneCessione intra-UE
N4 Esente Prestazioni sanitarie ex art. 10 n. 18) del DPR 633/72
N5 Regime del margineIVA non esposta in fattura Cessioni di beni usatiCessioni di pacchetti turistici da parte delle agenzie
di viaggio
N6 Reverse charge Cessioni di rottamiPrestazioni relative ad edifici di cui all’art. 17
co. 6 lett. a-ter) del DPR 633/72Acquisti intracomunitari
N7 IVA assolta
in altro Stato UE
Vendite a distanzaOperazioni effettuate nell’ambito del regime MOSS da un soggetto stabilito in Italia

Documentazione

Posted on Lascia un commento

Liquidazioni Iva periodiche 2017 – Un aiutino

Ieri ci siamo dedicati ad una giornata di formazione interna sull’uso di alcune tecnologie. Per esercitarci con questi linguaggi, abbiamo scelto di provare a risolvere un problema concreto ed attuale: “La liquidazione Iva periodica 2017”. Ne è nato un programmino. Questa mattina ne abbiamo testato l’output con il software di controllo fornito dall’agenzia delle entrate e, i file che abbiamo inviato hanno passato il controllo.

Visto che sembra funzionare, l’abbiamo messo su uno dei nostri siti.

http://www.mekerp.com/it/Italia/Iva2017

Vi premetto che non ci sono tutti i campi previsti dall’Agenzia delle Entrate ma almeno quelli fondamentali; per esempio non abbiamo messo il Gruppo e la Liquidazione. Mancano anche i controlli base che un buon programmatore dovrebbe fare: controllo del Codice Fiscale e della Partita Iva. Detto questo, forse può comunque aiutare qualcuno per assolvere a questa nuova incombenza del nostro paese.

Se vi sembra che non funzioni affatto …. Peccato! Se vi sembra che non funzioni perché manca qualcosina rispetto ai vostri dati, fatecelo sapere: proveremo a sistemare.

Buon lavoro

Posted on Lascia un commento

MEKERP: AGGIORNAMENTO IVA SU TUTTI GLI ARCHIVI

In alcune situazione è necessario modificare l’IVA contemporaneamente in diverse archivi del programma. Per esempio :

  • Quando in una nazione si introduce una nuova iva obbligatoria bisogna modificare non solo l’iva di tutti i clienti e fornitori ma anche di tutti i documenti non ancora fatturati.
  • Quando un cliente od un fornitore passa da una gestione iva ad un altra è necessario modificarne tutti i documenti non fatturati. In italia quando è implicata l’esenzione per esempio.

Queste situazioni non si verificano spesso ma richiederebbero molte ore di lavoro per sistemare tutti i dati. Nel Mekerp esiste un programma che automatizza il processo : Database – Aggiornamento Dati.

aggiorna_iva

E’ necessario ed obbligatorio selezionare il codice IVA di partenza ed il codice IVA di destinazione : il primo sarà sostituito dal secondo.

A questo punto bisogna istruire il programma sui dati che volete modificare :

  • Le anagrafiche dei clienti e dei fornitori – sulla destra potete scegliere solo i clienti, solo i fornitori oppure un solo determinato cliente o fornitore.
  • L’IVA degli articoli (se particolare rispetto all’iva aziendale)
  • L’IVA nelle offerte a clienti
  • L’IVA nelle richieste di offerta a fornitori
  • L’IVA negli ordini clienti aperti
  • L’IVA negli ordini di acquisto aperti
  • L’IVA nei Documenti di uscita
  • L’IVA nei Documenti di uscita non fatturati – qui si può anche impostare una data di filtro che esclude i documenti creati (stampati) dopo un certo giorno
  • L’IVA nei Documenti di entrata merci non fatturati

 

Articoli correlati. Inserimento nuova IVA

Torna all’indice.

Posted on 1 commento

MEKERP: GESTIONE TABELLA IVA (VAT)

Nel Mekerp : Tabelle – IVA

Aggiungere un codice IVA utilizzando i pulsanti in alto.

nuova_iva

Compilare il campo codice con un nome alfanumerico di vostra invenzione. Inserire naturalmente l’aliquota. Inserire una descrizione breve, e 2 descrizioni lunghe per la fattura. La seconda di queste può riportare la descrizione in inglese se volete.

Per modificare un record già inserito, posizionarsi sul record nella lista in basso e spingere il pulsante giallo in alto tra i 2 pulsanti in figura. Modificare e spingere ancora il pulsante di salvataggio.

Torna all’indice.